VIA DELLE MONDINE 6, 41012 CARPI (MO) ITALY

Mario Incudine

Mario Incudine

Barbablù

Non esistono fiabe non cruente. Tutte le fiabe provengono dalla profondità del sangue e dell’angoscia
(Franz Kafka)

Barbablù è una favola antica, un racconto marcatamente noir, i cui contorni rosso sangue attraggono e ripugnano al contempo.
È una favola vera, immersa fra castelli incantati e chiavette magiche, amori infiniti e amori tragicamente distrutti.
In un posto senza spazio, in un tempo che non c’è, Barbablù si racconta a noi attraverso un delirio surreale di lucida follia.

Mimì

Omaggio a Domenico Modugno

Mimì.
Un viaggio. Da Sud a Sud. Sulle note delle canzoni di Domenico Modugno, quelle legate alla Sicilia, a una terra che lui ha adottato perchè, come gli disse Frank Sinatra: “Fingiti siciliano! La Sicilia la conoscono tutti, tutti sanno dov’è e poi il dialetto è molto simile al tuo, al pugliese. Fingiti siciliano e conquisterai il mondo!”

Affacciabedda

Echeggia ancora nella memoria di un recente passato la voce antica di una delle tradizioni più fascinose della nostra isola. La serenata, per l’appunto, costituisce uno dei fondamenti della nostra cultura musicale. Non vi era dichiarazione d’amore, matrimonio o fidanzamento che non prevedesse un “musicante”, debitamente assoldato dall’innamorato di turno, pronto a cantare con voce potente e grande trasporto, canzoni d’amore, sonetti, stornelli, romanze sotto i balconi, attraverso l’uso di uno stilema poetico arcaico, l’ottava siciliana, fondamento e base per tutta la poesia italiana regionale.

Nessun evento trovato!

Bio

Proin gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auctor, nisi elit consequat ipsum, nec sagittis sem nibh id elit. Duis sed odio sit amet nibh vulputate cursus a sit amet mauris. Morbi accumsan ipsum velit. Nam nec tellus a odio tincidunt auctor a ornare odio. Sed non mauris vitae erat consequat auctor eu ina.

Artista dalle molteplici risorse, riesce a far confluire la passione per musica con quella per il teatro e la scrittura portando la sua arte made in Sicily in giro per il mondo.
Ha diretto per quattro anni il festival “Narrazioni d’amore” alla mediateca comunale LacasadiGiufà del comune di Enna e tre edizioni del Termini Folk Festival di Termini Imerese (Palermo).
È stato direttore artistico del progetto “Volare liberi”, sostenuto dalla Regione Sicilia e da Rai Trade per combattere la dispersione scolastica nel quartiere Settefarine di Gela (Caltanissetta).
Dal 2014 al 2019 è stato direttore artistico del Teatro Garibaldi di Enna.
Accanto a Moni Ovadia, è stato condirettore artistico del Teatro Regina Margherita di Caltanissetta dal 2016 al 2018 e dei teatri Impero e Sollima di Marsala (Trapani) nel 2016 e nel 2017.
Attualmente è direttore artistico del teatro Casalaina di Novara di Sicilia (Messina) e della Sala Sciascia di Chiaramonte Gulfi (Ragusa).
Cura la prima edizione dell’Antillo Folk Festival in programma nel luglio 2019 ad Antillo (Messina).
Nel 2018 e nel 2019 è nominato direttore artistico degli eventi musicali del Salina Doc Festival ideato e diretto da Giovanna Taviani. Teatro
Dal 2017 recita e canta da assoluto protagonista in scena nello spettacolo Mimì. Da Sud a Sud sulle note di Domenico Modugno, scritto da Sabrina Petix e diretto da Giuseppe Cutino e Moni Ovadia, attualmente in tournée nei teatri italiani.
Nel 2018 per il teatro Biondo di Palermo mette in scena come protagonista, regista e autore delle musiche lo spettacolo Liolà, al fianco di Moni Ovadia.
Nel 2019 per il Teatro Nuovo di Milano interpreta il ruolo del rivoluzionario Percik nel musical Il violinista sul tetto, diretto da Moni Ovadia.
Diretto da Sergio Maifredi, porta in scena nei teatri antichi della Liguria, Il Ciclope, una personale rilettura del Ciclope omerico, e scrive due opere originali corali per il Teatro Mandanici di Barcellona Pozzo di Gotto: Un canto mediterraneo e Il canto di Nessuno, spettacoli andati in scena anche al Teatro antico di Taormina e al Teatro greco-romano di Catania. Il suo spettacolo Odissea. Un canto mediterraneo, con la partecipazione di Peppe Servillo, nel marzo 2019 ha registrato grandi successi al Teatro della Corte di Genova.
Nel 2019 ha debuttato a Matera (Capitale della Cultura) con Anime di cartone, spettacolo di cui cura la regia, le musiche e l’interpretazione, con musiche dal vivo eseguite dalla sua band e dall’Orchestra della Magna Grecia diretta da Valter Sivilotti. Live Concert
Nel 2013 ha aperto i concerti dell’Apriti Sesamo Live di Franco Battiato.
Il primo maggio 2015 è stato tra i protagonisti del Concertone di piazza San Giovanni a Roma condividendo il palco con Mario Venuti.
Nel 2018 Biagio Antonacci lo vuole accanto a se per duettare nel brano Mio Fratello, singolo del disco Dediche e manie, Assieme allo stesso Antonacci e ai fratelli Rosario e Beppe Fiorello è tra i protagonisti del videoclip del brano per la regia di Gabriele Muccino. Prende parte al tour di Antonacci in tutti i palasport di Italia e si esibisce all’Arena di Verona in occasione dei Wind music awards, della festa di RTL Power HIS estate e in piazza Duomo a Milano per la serata finale di Radio Italia Live.