VIA DELLE MONDINE 6, 41012 CARPI (MO) ITALY

Federico Mecozzi

Federico Mecozzi

Inwards

“Inwards” è il secondo album del violinista e compositore Federico Mecozzi, da 13 anni a fianco di Ludovico Einaudi.
Spiega l’autore: “Quando il mondo esterno non risponde più, ci si trova costretti ad esplorare dentro di sé, scoprendo gli infiniti stati che ci compongono. “Inwards” è un viaggio verso l’interno, verso sensazioni più oscure della quotidianità esteriore. Quasi in risposta al mio primo lavoro “Awakening” (2019), scaturito da viaggi ed esperienze, “Inwards” è un’introspezione dettata dal periodo storico che abbiamo appena vissuto, in cui l’assenza di stimoli esterni ci ha costretti a chiuderci in noi, ma anche ad aprirci dentro”. La musica di “Inwards”, che vede prevalentemente il violino al centro, intreccia sonorità che transitano tra musica classica contemporanea, folk, elettronica, world music.

Bio

Federico Mecozzi è violinista, compositore e polistrumentista.
Nato a Rimini nel 1992, all'età di 6 anni inizia a suonare la chitarra e a scrivere le prime canzoni. A 12 anni intraprende il percorso accademico presso l'Istituto Musicale ``G. Lettimi`` di Rimini, dove si diplomerà in violino.
Contemporaneamente si forma anche come direttore d'orchestra e arrangiatore.
Polistrumentista, a partire dal 2009 collabora stabilmente con il celebre compositore e pianista Ludovico Einaudi, che affianca tuttora dal vivo in lunghe tournée nei più prestigiosi teatri e arene del mondo (Royal Albert Hall, Sydney Opera House, Carnegie Hall, Philharmonie Berlin per citarne alcuni), oltre che nella realizzazione dei dischi come musicista e assistente musicale.
Ha lavorato anche con e per Pacifico, Angelo Branduardi, Enrico Nigiotti, Blonde Redhead, Remo Anzovino, Andrea Mingardi, I Ministri.
Nel 2019 Mecozzi sale sul palco del Teatro Ariston in occasione del 69º Festival di Sanremo, in qualità di direttore d’orchestra per Enrico Nigiotti. Ritorna nel 2021 per accompagnare Dellai, in gara tra le nuove proposte.
Nel gennaio 2019 è uscito ‘Awakening’ (Warner Music), album del suo debutto solista, con il quale Mecozzi ha intrapreso un tour italiano ed europeo che è stato poi interrotto dalla pandemia.